DALLA RETE

capo5
28 luglio 2016 - 21:12 in Senza categoria

Chiamata diretta, M5S: a breve interrogazione per cancellarla. Troppo alto il rischio corruzione

  “Aggiungiamo che il nostro giudizio è legato al fatto che poteri e autonomia assegnati ai dirigenti scolastici potrebbero…
howdy
28 luglio 2016 - 16:32 in Senza categoria

L’estate infuocata delle scuole

la situazione attuale fa esultare i dirigenti scolastici più oltranzisti che non vedevano l’ora di avere le mani libere da…
champions
28 luglio 2016 - 15:45 in Senza categoria

ANP Lombardia soddisfatta dalle “linee-guida” del Miur

L’ultimo comunicato unitario dei sindacati è datato 22 luglio, e il suo titolo non si presta a dubbi: “Profili di illegittimità…
val d'aosta
27 luglio 2016 - 7:23 in Senza categoria

Val d’Aosta respinge chiamata diretta e ambiti territoriali!

Savt École ribadisce “la propria soddisfazione per la decisione da parte del governo valdostano di non voler introdurre la chiamata…
boss dolce 4
26 luglio 2016 - 21:49 in Senza categoria

Chiamata diretta: dalla svolta epocale al rinvio al 2017?

sorprende l’affermazione che ai DS sarebbero “sufficienti pochi minuti e domande precise ….”, ma allora alcuni DS oltre…
come over here
26 luglio 2016 - 17:19 in Senza categoria

Faraone: ‘Non chiamatela chiamata diretta, faccio fatica a vedere la corruzione’

Resta il fatto, però, che nelle linee guida sulla corruzione, il presidente dell‘Anac, Raffaele Cantone (Autorità Nazionale…
senza regole
26 luglio 2016 - 7:45 in Senza categoria

La “chiamata per competenze”, ovvero la chiamata diretta / una autonomia senza regole

Una idea di autonomia di esclusiva competenza delle istituzioni scolastiche, nella fattispecie del DS che la rappresenta, con il…
boss6
25 luglio 2016 - 21:53 in Senza categoria

Cinquantaquattro Dirigenti Scolastici di Bari chiedono al MIUR il rinvio della “chiamata diretta”.

Non si può pretendere di mettere in atto, con breve tempo a disposizione, procedure corrette a totale carico e stress di persone…
chiamata diretta 3
25 luglio 2016 - 21:19 in Senza categoria

Docenti, pronti per la chiamata da spiaggia?

E poi arriverà l’altra chiamata: “Caro amico preside. Come stai? Hai visto il mio curriculum?” oppure “Dirigente, sono…
linee4
25 luglio 2016 - 16:33 in Senza categoria

Sulla chiamata diretta, alias “incarico”

Una parte della dirigenza è stata assunta senza veri concorsi per titoli ed esami oppure li ha superati in regioni (es. Campania…
confusione-1[1]
25 luglio 2016 - 9:03 in Senza categoria

Autonomia di Luigi Berlinguer VS autonomia di Stefania Giannini – una questione metodologica

Profonde e sostanziali differenze contrappongono l’approccio al problema educativo dell’esecutivo D’Alema/Berlinguer rispetto…
come fai sbagli
25 luglio 2016 - 8:33 in Senza categoria

Chiamata per punteggio: il rischio di ricorsi resta sempre

Se i dirigenti non vogliono correre il rischio di esposti e ricorsi – sostiene in sintesi il segretario nazionale della Flc-Cgil…
Applause, clapping icon. Vector Illustration
24 luglio 2016 - 15:38 in Senza categoria

Chiamata diretta. Da Dirigente Scolastico “plauso al Governo” / l’ “‘anarchia della chiamata diretta”

Con delusione ed amarezza leggo tanto accanimento da parte delle Associazioni e Sindacati preposti alla tutela del personale docente…
skype
24 luglio 2016 - 12:14 in Senza categoria

Chiamata diretta, Pantaleo (Cgil): addio anzianità e regole, tutti contro il governo

Si intende utilizzare il colloquio addirittura on line, per aumentare la discrezionalità  e sottoporre i docenti a un’ulteriore…
cantone
24 luglio 2016 - 9:28 in Senza categoria

Appello dei docenti all’Autorità Nazionale AntiCorruzione (ANAC)

Infatti con l’approvazione della legge 107 del 2015 i Dirigenti Scolastici non dovranno più tener conto delle graduatorie, garanzia…

IN EVIDENZA

Referendum scuola. 
Consegnate oltre due milioni di firme!

I promotori dei 4 quesiti abrogativi di altrettanti punti della legge 107, la “cattiva scuola” scritta dal premier Renzi e dalla ministra Giannini hanno consegnato questa mattina le scatole contenenti le firme raccolte in tutta Italia.
Un ottimo risultato che corona tre mesi di impegno diffuso in tutto il Paese, dove decine di migliaia di attivisti e attiviste hanno portato avanti una campagna di raccolta firme che ha fatto seguito alla mobilitazione straordinaria dell’autunno scorso contro questa riforma.
La consegna delle firme in Cassazione, inizialmente prevista per il 5 luglio, è proseguita per altri due giorni per il previsto imminente arrivo di numerosi altri moduli, grazie ai quali il numero complessivo di firme ha superato i 2 milioni. Andare oltre sarebbe stato controproducente perché le eventuali nuove firme non avrebbero minimamente compensato le tantissime raccolte su moduli vidimati nei primi giorni della campagna. Come è noto infatti, i moduli vidimati per la raccolta hanno validità tre mesi.
L’ottimo lavoro svolto dai raccoglitori nei banchetti, nei luoghi di lavoro e nelle sedi dei sindacati e dei comitati, riscontrato in questi giorni di controllo e inscatolamento, nonostante le enormi difficoltà riscontrate, fa ben sperare per l’esito finale di questa campagna.
Per il momento rimane la soddisfazione di un traguardo raggiunto e l’immensa gratitudine a tutti i militanti e le militanti che lo hanno reso possibile.

Il Comitato Referendario Scuola Pubblica
Roma, 7 Luglio 2016

BUONE LETTURE

RASSEGNA STAMPA