/ Senza categoria / VERSO LO SCIOPERO DEL 12 MAGGIO 2016

VERSO LO SCIOPERO DEL 12 MAGGIO 2016

img usb
USB Scuola P.I. on 6 maggio 2016 - 22:15 in Senza categoria

La scuola primaria ha dato il via allo sciopero contro i test Invalsi. In diverse scuole primarie abbiamo riscontrato una adesione compatta e organizzata e, come nel precedente anno scolastico in cui abbiamo proclamato per la prima volta lo sciopero di mansione, anche quest’anno i lavoratori hanno fatto fronte comune e in molte scuole hanno organizzato uno sciopero a scacchiera salvaguardando il diritto allo studio dei propri alunni ed esercitando la propria libertà di insegnamento.

Stiamo intervenendo in tutti quei casi, segnalati dai lavoratori, rispetto ad abusi, intimidazioni e tentativi di sostituzione lesivi del diritto di sciopero. Pensiamo che queste reazioni spropositate da parte di alcuni dirigenti siano il chiaro segno del timore di veder crollare pian piano tutto il sistema della valutazione che ha uno dei suoi perni centrali proprio nell’Invalsi.
I sindacati confederali non hanno raccolto l’invito allo sciopero lanciato da altre sigle sindacali. Noi quell’appello non lo abbiamo sottoscritto perché crediamo che la decisione di indire una giornata di sciopero così a ridosso del 12 maggio, giorno di sciopero contro i quiz alle superiori, sia l’ennesima conferma del fatto che in realtà Cgil, Cisl, Uil e Snals avallano quel modello e ne sono complici.

Non facciamoci intimidire e scioperiamo come tutti i lavoratori che hanno dato un ottimo avvio allo sciopero nelle scuole primarie!
Perché i nostri studenti con disabilità sono umiliati e discriminati dalle prove Invalsi.
Perché gli studenti non sono numeri o dati.
Perché la didattica è una cosa seria e non è un quiz.

USB P.I. Scuola

www.scuola.usb.it – scuola@usb.it

invalsi

Comments are disabled

Comments are closed.